Guida di viaggio KLM

Il vero Bahrain: Muharraq

Muharraq, l’ex capitale del Bahrain, racchiude in sé il vero fascino da "Le mille e una notte". Passeggi per le stradine di questa autentica zona del Bahrain, e scoprirà un vecchio castello e un’antica moschea con un minareto in argilla. Le case tradizionali dispongono di porte splendidamente decorate e di torri del vento che incanalano l’aria. Visiti gli antichi negozi di dolciumi e case del tè, dove i bahreiniti, con il loro abito tradizionale dishdasha, si rilassano fumando il narghilè.

Arte E Cultura
Beit Sheikh Isa Bin Ali

Beit Sheikh Isa Bin Ali

Il Palazzo Reale

Il Palazzo dello Sceicco Isa Bin Ali al-Khalifa, re del Bahrein dal 1869 sino a sei decenni dopo, è uno dei più importanti esempi dell’architettura tradizionale islamica. Sebbene quasi tutte le case siano state costruite l’una accanto all’altra, il Palazzo occupa un blocco intero. È costituito da 4 cortili (uno per il re, uno per le sue mogli, uno per i suoi servitori e uno per i suoi ospiti) circondati da porte in legno meravigliosamente intagliate. Le figure geometriche sulle finestre consentono l’ingresso di una luce splendente e allo stesso tempo delicata.

Il negozio di dolciumi di Hussain Moh’d Showaiter

Il negozio di dolciumi di Hussain Moh’d Showaiter

Antico negozio di dolciumi

Dentro e intorno al suq vi sono innumerevoli negozi che vendono gli halwa, dolci tradizionali del Bahrain preparati con noci, farina di mais, zafferano o cardamomo. Il negozio di Hussain Moh'd Showaiter risale a 150 anni fa ed è una sorta di museo vivente, con il suo bancone in mogano, le sue vetrinette, il soffitto blu cielo e le eleganti lampade Art Déco. L’halwa, un incrocio tra il baklava turco e una marmellata liquida, viene preso con un mestolo da un’ampia pentola a fuoco lento e servito con una deliziosa tazza di caffè.

Sambuchi nel porto di pescatori

Sambuchi nel porto di pescatori

Costruttori di sambuchi

Sullo sfondo delle scintillanti torri gemelle del World Trade Centre, si possono scorgere file di sambuchi pronti a salpare. Queste tradizionali imbarcazioni commerciali arabe, con il loro scafo arcuato, le ampie vele e i lunghi bompressi, vengono ancor oggi costruite presso il cantiere navale del porto dei pescatori di Muharraq. Tuttavia, al giorno d’oggi vengono raramente utilizzate per la pesca di perle o pesci, ma sono adibite al trasporto. L’arte della costruzione di tali imbarcazioni viene tramandata di padre in figlio, senza l’utilizzo di disegni progettuali.

Visualizzi la guida A partire da 454 EUR*

Articoli correlati

*Tutti gli importi sono indicati in EUR. Tasse e supplementi sono inclusi. Non si applica nessun servizio di vendita. I prezzi indicati possono variare in base alle tariffe disponibili. Visualizzerà l’importo finale selezionando la sua modalità di pagamento.

Le informazioni sulle previsioni del tempo sono fornite da World Weather Online. Air France-KLM non è da ritenersi responsabile per l’attendibilità di questi dati.