Celebri il Cinco de Mayo in Messico

La sconfitta dell’esercito francese da parte dei messicani nel 1862 fu una vittoria inverosimile. Questo evento viene celebrato il 5 maggio di ogni anno a Puebla, una graziosa città coloniale all’ombra del vulcano Popocatépetl, a due ore di auto da Città del Messico. Decine di migliaia di residenti partecipano alla spettacolare parata durante la quale le bande Mariachi suonano per le strade e si festeggia con danze e fuochi d’artificio. Questa immensa festa attira più di un milione di visitatori ogni anno.

Arte E Cultura

Festeggiamenti che durano un mese intero

Il Cinco de Mayo non è una semplice festività. Combina infatti una lezione di storia vivente, un festival gastronomico e una celebrazione del patrimonio culturale del Messico. I festeggiamenti non si limitano ad un solo giorno: a Puebla, il Cinco de Mayo è un festival che dura un mese. Il 5 maggio, la Battaglia di Puebla viene rimessa in scena proprio nel luogo in cui avvenne originariamente mentre una parata dai mille colori composta da carri e partecipanti con coloratissimi costumi tradizionali sfila per le strade. Viene esibita tutta la storia del Messico. Nelle settimane prima e dopo la giornata principale (dal 2 aprile al 10 maggio), la città festeggia con mariachis, tacos e margaritas, il tutto in aggiunta a performance di danza, teatro, musica classica, concerti pop e luna park in varie zone. Il Cinco de Mayo viene anche celebrato negli Stati Uniti, sebbene molti americani credano che esso rappresenti la Giornata dell’Indipendenza Messicana, che in realtà viene celebrata il 16 settembre. Ma dimentichi gli Stati Uniti: non esiste luogo migliore per festeggiare il Cinco de Mayo della città in cui la storia fu scritta. Tutti in viaggio verso Puebla!

Esplori la quarta città più grande del Messico

Il Cinco de Mayo è un’ottima scusa per godersi un viaggio a Puebla, ma sicuramente non è l’unica. La quarta città più grande del Messico ha infatti molto da offrire. Il centro città coloniale, ricco di chiese e conventi, è Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Allunghi il collo per ammirare la cattedrale: le due guglie sono le più alte del Messico. Puebla è anche la capitale gastronomica del Messico. Qui fu inventata la "mole poblano", una salsa piccante realizzata con peperoncini e cioccolato. Un altro piatto tipico di questa zona è il "chiles en nogada", preparato con peperoncini, salsa di noci e semi di melagrana, con i colori della bandiera messicana. Nella vicina Cholula, gli aztechi costruirono un’enorme piramide: la più grande piramide esistente al mondo, per la precisione.

Visualizzi la guida Prenotare un volo

Destinazioni suggerite

*I prezzi mostrati fanno riferimento a un adulto. Tutti gli importi sono indicati in EUR. Tasse e supplementi sono inclusi. Non si applica alcun costo di prenotazione. I prezzi indicati possono variare in base alle tariffe disponibili.