Bondi Beach, la spiaggia più famosa di Sydney

Sydney è famosa in tutto il mondo per le sue spiagge meravigliose: chilometri di sabbia dorata lungo l’Oceano Pacifico e una magnifica metropoli sullo sfondo. La costa vanta oltre 100 spiagge, dalle piccole baie alle affollate distese di sabbia accanto al porto. La spiaggia più famosa di tutta l’Australia è indubbiamente Bondi Beach, un must per chi visita Sydney.

Spiaggia

Arte e cultura in spiaggia

Bondi Beach si trova circa 10 chilometri ad est dal centro di Sydney. Quest’ampia distesa di sabbia è un’icona della cultura balneare australiana e attira gli amanti della tintarella e del surf da oltre 100 anni. È una destinazione molto popolare tutto l’anno, ed accoglie alcuni dei più importanti eventi culturali di Sydney. Ad agosto, in migliaia attraversano di corsa la distesa di sabbia per la maratona amatoriale City2Surf e per 2 settimane a ottobre e novembre gli artisti di tutto il mondo esibiscono i loro capolavori all’evento Sculpture by the Sea. Bondi Beach infatti non offre soltanto sole e acqua cristallina: visiti la Ben Buckler Reserve a nord della spiaggia per ammirare l’arte aborigena; rimarrà affascinato dalle incisioni rupestri che rappresentano pesci, squali e boomerang. Sulla strada incontrerà il Bondi Pavilion, un elegante edificio costruito verso la fine degli anni Venti come spogliatoio per i bagnanti. Oggi ospita un teatro, gallerie e diversi negozi.

La più antica organizzazione di salvamento del mondo

La più antica organizzazione di salvamento del mondo

Giovani eroi

I bagnanti a Bondi Beach possono sentirsi al sicuro. Il Bondi Surf Bathers’ Life Saving Club è la più antica società di salvamento al mondo, nonché un’icona culturale australiana. Il club venne fondato nel 1907 da un gruppo di amici che volevano occuparsi della sicurezza dei bagnanti. Oggi costituisce la più importante organizzazione di volontari in Australia e regala anche agli eroi più giovani un posto nel team! Dai 5 anni in poi bambini e bambine coraggiosi imparano a surfare e a salvare i bagnanti. D’estate, questi ragazzini si esercitano ogni domenica mattina.

Articoli correlati

Destinazioni suggerite