Amministrazione di KLM

Le presentiamo l’amministrazione di KLM: il nostro comitato esecutivo, il consiglio di sorveglianza e i direttori.

Comitato esecutivo

L’amministrazione di KLM è nelle mani del suo comitato esecutivo. Gli amministratori delegati statutari sono la Presidente e Amministratrice delegata Marjan Rintel, il Direttore generale e CFO Erik Swelheim e il COO René de Groot.

Consiglio di sorveglianza

Il consiglio di sorveglianza supervisiona la gestione da parte del consiglio direttivo e l’andamento generale di KLM. Il consiglio di sorveglianza è composto da Cees ‘t Hart (chair), François Enaud, Jan-Kees de Jager, Christian Nibourel, Marjan Oudeman, Fleur Pellerin, Pierre-François Riolacci, Benjamin Smith e Janine Vos.

Biografia Marjan Rintel 

Marjan E.F. Rintel (1967), Presidente e AD di KLM, ha una grande esperienza nell’aviazione civile. Dopo aver terminato gli studi, Rintel ha ricoperto varie posizioni presso l’aeroporto di Amsterdam-Schiphol. Nel 1999 ha iniziato a lavorare per KLM, dove ha ricevuto diversi incarichi fino al 2014. Ha imparato a conoscere l’azienda dall’interno: dal punto di vista operativo e commerciale. Nel 2014 Rintel è passata a NS, azienda delle ferrovie nederlandesi. Per sei anni ha ricoperto la posizione di Direttore operativo nel Consiglio di Amministrazione dell’azienda. Nel 2020 è stata nominata Presidente del Consiglio di Amministrazione. Il 1° luglio 2022 è tornata a KLM da Presidente e Amministratore Delegato.

Rintel si occupa dell’intera strategia e performance di KLM, in cui un aspetto importante è la definizione delle priorità strategiche per il rafforzamento della posizione di mercato di KLM. Inoltre, il suo impegno è contribuire al pieno recupero di KLM dalla crisi dovuta al COVID-19 e alla sempre maggiore sostenibilità di KLM. È molto importante che questa visione e il ruolo dell’innovazione vengano ulteriormente sviluppati.

Rintel si occupa anche del mantenimento e del rafforzamento di un’organizzazione efficiente e attenta alla clientela. L’attenzione maggiore è allo sviluppo e al miglioramento delle collaborazioni e dei partenariati nonché al rafforzamento della posizione sociale di KLM. Rintel crede che sia necessario rafforzare il legame fra KLM e la società concentrandosi sulla comprensione mutua.

In quanto Presidente di KLM, Rintel è anche socio e Amministratore Delegato del Comitato Esecutivo del gruppo Air France KLM. Inoltre, ricopre varie posizioni secondarie.

Rintel ha studiato Economia Aziendale presso l’Università di Groninga.

Biografia di Erik Swelheim

Erik (R.) Swelheim (1965) è Direttore generale e Direttore finanziario e ha iniziato la sua carriera in KLM nel 2004 come Corporate controller. È stato nominato Direttore finanziario nel 2012 ed è entrato a far parte del consiglio direttivo nel 2014. Prima di lavorare per KLM, ha ricoperto diverse posizioni finanziarie all’interno di Unilever, come direttore finanziario di Iglo-Ola nei Paesi Bassi, direttore finanziario della catena di approvvigionamento europea di DiverseyLever e direttore finanziario di JohnsonDiversey e di DiverseyLever in Francia.

Nell’ambito della responsabilità congiunta del consiglio direttivo, è il CFO che gestisce la finanza e la tesoreria aziendale di KLM, la pianificazione e il reporting finanziario e la gestione del rischio finanziario. In qualità di Direttore generale, il procurement e il settore informatico di KLM fanno parte della sue aree disciplinari. È membro del comitato finanziario di IATA. Inoltre, è membro del consiglio di sorveglianza di Transavia, una società interamente controllata di KLM.

Erik Swelheim si è laureato all’Università di Amsterdam (Laurea magistrale in Business Economics) e alla Vrije Universiteit di Amsterdam (Post Grauduate Financial Controlling - RC).

Biografia di Maarten Stienen

Maarten Stienen (1974) ha iniziato la sua carriera con KLM come apprendista dirigente nel 1998. Dopo aver completato il tirocinio, è entrato a far parte di Aircraft Services, dove ha lavorato per quattro anni ed è stato infine nominato Responsabile delle operazioni. Alla ricerca di una nuova sfida, nel 2004 si è trasferito a Outstations, diventando direttore generale per il Nord, Centro e Sud America, trasferendosi a New York.

Nel 2007 è tornato nei Paesi Bassi per assumere la carica di Vicepresidente dei Servizi bagagli e di riconsegna dell’aeroporto di Amsterdam-Schiphol. Dopo aver ricoperto questa carica per quattro anni, è stato nominato Vicepresidente delle Relazioni industriali e delle retribuzioni e benefici, dove si è occupato della ristrutturazione della retribuzione e dei benefici per l’intera forza lavoro di KLM.

Nel 2018, è stato nominato Direttore generale di KLM Catering Services, dove si è occupato della fornitura di servizi a varie compagnie aeree, della riprogettazione della catena di approvvigionamento del catering e del riallineamento della strategia commerciale e del personale. In seguito, è stato nominato Vicepresidente senior di Hub Operations, una divisione che si occupa di tutta la gestione degli aeromobili e dei passeggeri per KLM e i suoi partner a Schiphol. Maarten ha lavorato in questa divisione durante la pandemia di COVID-19, una delle crisi più difficili mai vissute da KLM in tutta la sua storia. Nell’agosto 2022, è stato nominato COO.

Maarten Stienen ha maturato quasi 25 anni di esperienza operativa e manageriale in varie divisioni del Gruppo AFKL e in incarichi dirigenziali. Grazie a questa vasta esperienza, ha una conoscenza approfondita di come ottenere il sostegno della forza lavoro per attuare i cambiamenti essenziali. Maarten ha anche una grande affinità con temi chiave come la soddisfazione della clientela, la digitalizzazione e la sostenibilità.